E Obama sia

Stamani alle 5 ero già in piedi, non per vedere i risultati delle elezioni in USA, ma per andare al lavoro, mà, già che ero lì, un’occhiata alle ultime notizie mi fà capire che il candidato democratico c’è l’ha fatta. Sono proprio contento, ma nello stesso momento realizzo che noi in Italia siamo governati da Silvio Berlusconi.

Perchè non siamo riusciti a dare una svolta al nostro paese alle ultime elezioni?

Perchè la maggior parte degli italiani ha votato in quel modo?

Cosa si aspettano da un Presidente P2uista, bugiardo, capace soltanto di farsi le leggine per i suoi porci comodi e i suoi porci amici?

Io ho votato Veltroni, ci credevo, credevo ad una spinta nuova, che portasse il nostro paese fuori da un immobilismo generazionale che fà sì che i nostri governanti siano gli stessi di quando ero un ragazzo: cambiano idee e carro ogni volta, ma trovano sempre qualcuno che li voti.

Avrei voglia di vedere facce nuove, idee nuove, rivolte al futuro e non le cazzate del maestro unico e dei grambiulini. Non sono queste le priorità, non è questo quello che vuole la gente.

Vedere un paese come gli USA, con 292.900.000 di abitanti, in coda ai seggi fin dalle prime ore del mattino, e poi scendere in piazza e nelle strade per festeggiare la vittoria di Obama mi ha emozionato, si è vista la vera voglia di cambiare il corso degli eventi.

E poi le dichiarazioni di sconfitta sincere e pacate di McCain che dice: ” Ieri era il mio avversario, da oggi è il mio Presidente”.

Proprio un’altro mondo.

P.S. Perchè in Italia, circa 60.000.000 di abitanti, si vota in due giorni, sabato e domenica, e altrettanti ne occorrono per scrutinare, con conseguente chiusura delle scuole e altri disagi, mentre negli USA si inizia a votare martedì mattina e la mattina seguente è già tutto finito?

Annunci

Puntualità

Eccola, puntuale come uno svizzero, puntuale come l’arrivo della zanzara tigre, la dichiarazione del Silvio Nazionale: “attenzione ai brogli, la Sinistra è maestra…”.
Ad ogni campagna ellettorale, il Nostro tira fuori questa storia: ma quando avrebbe imbrogliato la sinistra? Perchè il Berlusca non fà qualche esempio?Ma il meglio di sè il Cummenda lo dà quanfo afferma che la sinistra crea leggi “ad personam”. Certo, come quella che depenalizza il falso in bilancio….
Ma chi ti crede?
clipped from www.corriere.it

Berlusconi attacca: “Allarme brogli”

” un problema grandissimo” ha detto il candidato premier del Pdl durante un comizio a Como.

  blog it